Francesca dog trainer

Educatrice cinofila in provincia di Varese

Retrieving Game

Istruttore di Retrieving Game FISC in formazione
Referente per la Lombardia del settore Retrieving Game FISC

Il RIPORTO è un’attività adatta a tutti i cani, divertente, piacevole e di forte valore per la relazione con il nostro cane.
Gli esercizi di riporto si basano sulla fiducia e sulla collaborazione tra cane e uomo e utilizzano positivamente abilità diverse del cane, come quelle di richiamo, di ricerca, di direzione e di cessione dell’oggetto.
Il riporto è utile per migliorare il rapporto e la comprensione reciproca tra cane e proprietario, oltre che per aumentare la capacità di autocontrollo del cane.
E non dimentichiamo che il riporto è un’attività’ divertente e piacevole per i nostri cani!

Il Retrieving Game FISC è una disciplina sportiva, tutt’altro che recente,  aperta a tutti i cani, meticci e di razza.
Consiste nel riportare particolari oggetti (che sostituiscono la selvaggina/preda originaria), e rappresenta un gioco di collaborazione tra il conduttore ed il cane.
Grazie alle sue straordinarie finalità ludiche, educative e relazionali rappresenta un’occasione unica per migliorare la comprensione reciproca e rafforzare il rapporto all’ interno del binomio uomo-cane, creando armonia e affiatamento; mette in risalto e affina i sensi e le qualità naturali del cane; riavvicina entrambi alla natura.
Attraverso il Retrieving Game si perfeziona inoltre l’educazione del cane; si lavora tra l’altro su: attenzione, calma e autocontrollo, obbedienza di base e avanzata, comunicazione e fiducia reciproca, predatorietà e possessività, per citare solo alcuni aspetti.

Materiale necessariopettorina ad H o collare fisso, guinzaglio 3m (o 2,5m “da addestramento”), premietti graditi al cane e sacchetta in cui contenerli, sacchetti per deiezioni, copertina o asciugamano per far sdraiare il cane durante le pause.
Altro materiale sarà mostrato durante le lezioni.
Durata: un’ora circa.
Costo: 30 euro il singolo incontro, pacchetto da 10 lezioni 250 euro.

Percorso di gruppo (minimo 2 cani) o individuale.

Si ricorda che è vietato far entrare in contatto i cani al guinzaglio (non avvicinarsi gli uni agli altri), così come è vietato lasciarli liberi senza l’indicazione delle educatrici.
Non si accettano femmine in calore e cani con problemi comportamentali.
Si ricorda, inoltre, che come per le altre attività, è necessario essere in regola con il piano vaccinale del cane.

Leggi l’articolo